Si dice che quando si fanno delle belle esperienze il tempo vola. Ed è così che quattro mesi sono volati. Che dire? Questa esperienza mi ha regalato davvero tanto. Non saprei da dove iniziare per ringraziare tutti e tutte. Innanzitutto lo staff del Berlino Magazine per avermi appoggiata in questi mesi e, soprattutto, per avermi accolta fin da subito come una collega che era lì da sempre!

I principali ringraziamenti vanno di sicuro a Federica, la mia Host, che ha sempre avuto per me i giusti consigli e le giuste parole. Un altro ringraziamento speciale va a Sofia, che appare qui in foto con me. Sofia è la social media manager dell’azienda. Grazie a lei ho potuto sperimentare nuove tecniche di pubblicazione dei contenuti. È stato fondamentale capire come connettere il mio lavoro di giornalista alle piattaforme social e creare contenuti appetibili per i lettori. In generale, sento che questa esperienza mi ha permesso di crescere tanto a livello lavorativo quanto a livello di rapporti interpersonali con i colleghi e le colleghe. Ho potuto sperimentare cosa significa lavorare in un team: condividere le mie proposte e le mie idee con altre persone mi ha permesso di migliorare le mie capacità lavorative.

Il confronto con persone che svolgono questo tipo di lavoro da più tempo di me è stato fondamentale per apprendere nuove tecniche di scrittura e di promozione dei contenuti. In questi quattro mesi ho avuto anche l’opportunità di mettermi alla prova e capire meglio il mio approccio al giornalismo. Anche a livello individuale penso di essere cresciuta molto. Quando sono arrivata, a gennaio, mi capitava spesso di avere “il blocco della scrittrice”. Ora, a distanza di mesi, mi sento molto più pronta sotto questo punto di vista. Non avevo mai collaborato con un magazine online prima d’ora, e posso dire che è stata un’ottima scelta. Dopo questa esperienza mi sento sicuramente più pronta a riconoscere quali sono i miei punti di forza e soprattutto i miei punti deboli sui quali lavorare.

Capire quali siano le responsabilità legate al lavoro di giornalista e alla promulgazione di informazioni è stato fondamentale. Non da meno è stata l’esperienza di vivere in una capitale europea come Berlino, ricca di possibilità e di spunti di ispirazione. Berlino è una città magica che porterò per sempre nel mio cuore. Grazie Erasmus for Young Entrepreneurs per questa grande opportunità che consiglio a tutt* di fare!