Cosa è stato fatto

L’azienda si occupa della creazione di un software per la gestione del marketing online. Il lavoro subito dopo 15 giorni è cominciato il periodo dello smart – working, dopo un primo periodo di smarrimento e un’adeguata organizzazione del tutto da parte del capo d’azienda e del team, siamo riusciti a portar avanti il lavoro da remoto senza troppe difficoltà. Questa attività è stata altamente formativa in quanto per la prima volta mi trovo a lavorare con un team internazionale completamente in remoto ( Spagnoli, Italiani, Indiani). Dalle semplici riunioni allo svolgimento di tutti i task. Mi sto occupando in questi mesi del marketing e sulla gestione dei social media. Il lavoro di marketing si compone dall’analisi del mercato alla creazione delle campagne adv online e l’analisi dei risultati. Mi sto occupando anche dello sviluppo web dei siti che l’azienda usa per la comunicazione online con l’esterno.

Elementi importanti per lo sviluppo delle mie competenze

Sicuramente l’utilizzo di nuovi applicativi software e il parlare con persone straniere, ma anche il continuo esporre la propria idea mi sta aiutando a crescere molto come lavoratore. Causa virus abbiamo dovuto cambiare strategie e previsioni future, dovendo affrontare dei possibili cali di domanda del nostro servizio, abbiamo dovuto analizzare e scrivere ex-novo il business plan dell’azienda. Stiamo utilizzando questa difficoltà come un’opportunità, utilizzando la ri-stesura del piano aziendale per presentarci a un incubatore molto famoso a Valencia. Siamo molto eccitati. Tutto questo è fondamentale per il mio futuro come imprenditore.

I miei piani per i prossimi mesi

Il virus sta insegnando a tutti noi che è importante vivere il presente, non faccio piani a lungo termine. Sto cercando di imparare e godermi ogni giorno. Questa esperienza potrebbe continuare come terminare da un giorno all’altro. Spero di continuare con questa esperienza e di mantenere i rapporti costruiti fin qui anche dopo il termine.