A metà percorso…

Sono già giunta a metà del mio percorso di 3 mesi cominciato il 14 febbraio presso l’Host spagnolo. È incredibile come il tempo sia passato così velocemente e, allo stesso tempo, come mi sembri di far parte di questo team da sempre. Fin dai primi giorni, tutti i membri mi hanno coinvolto nelle loro attività quotidiane. Credo questo sia stato il segreto che mi ha fatto sentire fin da subito integrata in ogni aspetto del business nel quale ero coinvolta.

Una delle primissime attività che ho svolto è stata accogliere i clienti in lingua inglese e spagnola. Seppur intimorita dal mio livello ancora base di spagnolo i primi giorni, l’attento e costante supporto della receptionist è stato prezioso per me nel farmi acquisire velocemente la padronanza del linguaggio specifico del settore, sentendomi già ora a distanza di un solo mese molto più preparata. Sono molto soddisfatta di questo perché credo che le skills di comunicazione, e soprattutto comunicazione interculturale, siano una delle più importanti competenze da sviluppare in un contesto di business internazionale.

Altre attività che mi hanno visto coinvolta in questa prima parte dello scambio riguardano l’utilizzo di software e programmi di gestione nell’ambito della gestione amministrativa: contabilità, registrazione e tracciamento dei pagamenti, emissione delle fatture, gestione della cassa, chiusura serale dei conti, gestione dei POS fisici e virtuali. Sono contenta di cimentarmi in queste attività perché mi stanno permettendo di mettere finalmente in pratica quelle che fino ad un mese fa erano solo delle conoscenze teoriche apprese nei banchi di scuola e università.

Ho iniziato invece in quest’ultima settimana a contribuire anche alla parte di pianificazione strategica del business. Attraverso delle analisi SWOT, che ci permettono di valutare punti di forza, debolezze, opportunità e minacce per il business, stiamo lavorando per far sì che esso abbia una migliore visibilità e raggiunga, quindi, un miglior posizionamento sul mercato.

Conseguo ora ambiziosamente l’obiettivo, entro la fine dell’esperienza (15 maggio 2022), di padroneggiare anche la parte relativa alla di pianificazione strategica, che considero di vitale importanza per lo sviluppo di qualsiasi attività imprenditoriale.