Mi chiamo Vito Marcone, sono un fotografo / videomaker con una forte passione per la tecnica fotografica del timelapse, la quale ho sperimentato in passato seguendo alcuni tutorial sul Web, e continuo ad utilizzare per creare video creativi ed emozionali.

L’ idea di lavorare con questa tecnica fotografica, mi ha spinto a testarla in giro per l Europa, ed è qui che sono venuto a conoscenza del progetto “Erasmus For Young Enterpreneurs” con il quale ho avuto la possibilità di proporre un progetto video, in un altro Stato Europeo, con il supporto di un imprenditore già attivo nel campo.

La mia esperienza si svolge in Germania, in Sassonia precisamente, con il fotografo professionista Carsten Steps, che si è rivelato fin da subito una persona da cui ho tanto da imparare: al mio arrivo il “collega” mi ha subito regalato un’ esperienza fantastica al LightPro&Sound di Francoforte, una grande fiera di innovazione tecnologica audiovisiva, che mi ha permesso di vedere dal vivo tante novità tecnologiche molto interessanti per me.

Dopo questo apprezzatissimo benvenuto in Germania, ci siamo spostati nella Vogtland, la regione della Sassonia dove si sta svolgendo la mia esperienza di Erasmus.

È iniziata subito la mia partecipazione al programma “Krimi Literature Tage im Vogtland” ovvero una serie di eventi organizzati dalla famiglia dell imprenditore ospitante, in cui scrittori provenienti da diverse parti della Germania, presentano i loro libri, quindi dei reading letterari, ai quali registro le mie impressioni in brevi cortometraggi.

Il programma prevede 30 eventi in tutto e, ogni volta è un’ esperienza diversa, poiché incontro nuove persone e nuove interessanti storie.

Nel tempo libero vado alla scoperta della regione e, scopro posti meravigliosi, che nel periodo primaverile si colorano di giallo, con questi immensi campi di fiori di colza, una particolarità del posto.

L’imprenditore ospitante è una persona molto gentile con la quale condivido tutte le informazioni tecniche e un intenso interesse all’ arte e alla creatività. Anche Lui conosce bene la tecnica fotografica del timelapse, e vogliamo utilizzarla per realizzare insieme un breve progetto video-promozionale della regione.

L’esperienza si presenta interessante sia da un punto di vista tecnico, ma soprattutto dal punto di vista di scambio interculturale con un popolo dalle diverse abitudini (alimentari soprattutto), ed anche la possibilità di imparare una nuova lingua.