Un collega mi ha parlato di un programma dove puoi scoprire le strategie aziendali di un imprenditore Europeo, condividere e validare idee di business in un’altra nazione con l’appoggio di un’azienda già affermata. WOW, devo partecipare! È bastato poco a convincermi ad intraprendere l’avventura con Erasmus per Giovani Imprenditori. Sono un Neo Ingegnere laureato in Tecniche delle Costruzioni con il pallino per l’imprenditorialità. Sono appassionato di innovazione tanto che mi occupo di riqualificazione urbana in maniera sostenibile utilizzando tecniche di coltivazione agricole fuori suolo in particolare l’acquaponica. Parallelamente porto avanti altri progetti per il settore delle costruzioni in ambito digitale. In poche parole non mi piacciono le cose semplici! Proprio per questo ho deciso di partecipare al programma senza consultare la lista degli imprenditori già presenti sulla piattaforma. Vorrei colpire un imprenditore con “l’elemento novità” per la sua azienda in modo da avere un’attenzione diversa e non intraprendere un percorso già tracciato da altri prima di me, ho pensato. Sarà stata una scelta sensata?

Di certo la ricerca del giusto imprenditore è stata di per sé un’impresa ma almeno posso dire di aver spiegato a vari imprenditori europei questo interessante programma, aver contribuito alla sua divulgazione e con le varie skype calls fatte ho ricevuto da alcuni un feedback e iniziato un mio piccolo network Europeo pubblicizzando le mie attività imprenditoriali.

Dopo un lungo periodo di ricerca, eccolo! Ennesima skypecall, ma questa volta c’è la voglia di mettersi in gioco. Parliamo di idee di business, imprenditorialità e voglia di innovare. Perfetto! Prendo l’aereo e vado in visita nel suo studio professionale, faccio una presentazione delle mie attività e del programma erasmus nella meeting room, stabiliamo come potremmo affrontare la cosa e troviamo un progetto da sviluppare a 4 occhi come piace a me. Si parte!

Arrivo il 15 luglio svilupperemo il progetto in 2 mesi, dopo circa due settimane sono contento delle mie scelte! L’imprenditore ospitante è coinvolto nel progetto e mi rende partecipe delle sue attività. Partecipando al lancio di un nuovo progetto sto avendo l’opportunità di confrontarmi con le tecniche di project management in un contesto totalmente diverso. La possibilità di lavorare in uno studio di progettazione molto avanzato nella gestione dei progetti in ottica BIM mi sta fornendo competenze manageriali che potrò sicuramente riutilizzare in altri ambiti. Questo programma sta dimostrando di essere una vera scuola imprenditoriale che mi darà una visione in una prospettiva diversa, per guidare il mio business in un’ottica Europea.

Non si tratta di cervelli in fuga ma di cervelli in azione per uno sviluppo più sostenibile!