Il mio periodo qui in Spagna è appena terminato

Il mio periodo qui in Spagna è appena terminato, le emozioni che avverto in questo momento sono belle perché quest’esperienza è stata una vera e propria ricchezza sia a livello culturale che umano; ma allo stesso tempo sento un po’ di malinconia che sia già tutto finito e mentre preparo le valigie penso a come sia passato tutto cosi’ velocemente dal primo giorno del mio arrivo qui.

L’erasmus per giovani imprenditori è stata un’ esperienza utile per capire su come gestionare il mio futuro locale ma anche per capire i miei punti deboli e forti, quindi su come migliorare certi aspetti e su come utilizzare al meglio gli altri.

Sono trascorsi quattro mesi dal mio arrivo qui, devo dire che sono stati intensi, approcciarsi ad un nuovo paese e lingua oltre che cultura è stato davvero stimolante.

Il periodo della pandemia che attualmente stiamo vivendo sicuramente non è stato facile ma fortunatamente non abbiamo riscontrato problemi sul posto di lavoro.

Partendo dall’inizio quando sono arrivata a Barcellona sono stata accolta dal mio He nel migliore dei modi che con la sua positività riesce a dare la giusta carica a chi si affaccia per la prima volta a questo mondo. Si è instaurato un rapporto di fiducia reciproca personale e lavorativa.

ESPERIENZA: essere imprenditori richiede impegno e costanza tutti i giorni per raggiugere certi obbiettivi. Dal primo giorno ad oggi sento di essere più sicura grazie alle attività svolte in questi mesi e grazie anche agli sbagli fatti.

MOTIVAZIONE:  uno dei motivi che mi hanno spinto a intraprendere questo percorso è stata sicuramente la mia voglia di imparare e di migliorarmi sempre. Fortunatamente ho conosciuto diverse figure in ambiti diversi dello stesso mestiere che mi hanno arricchita come futura imprenditrice.

EPISODI. Fin da subito si è instaurato un rapporto di collaborazione e fiducia con i colleghi , ciò ci ha permesso di lavorare in armonia.

Rispetto ad altri contesti lavorativi passati devo dire qui ho trovato una maggiore oraganizzazione che credo sia fondamentale per svolgere tutto in maniera più armonica e di conseguenza più appagante. Non riesco a trovare aspetti negativi rispetto ad altri contesti in cui ho lavorato.

Prima di partire avevo mille paure e aspettative non proprio positive rispetto al momento che stiamo vivendo legato alla pandemia, pensavo ci fossero stati maggiori problemi riguardo al portare avanti in maniera stabile quello che è il progetto erasmus, invece, è andata meglio di come avevo previsto.

Tutto quello che ho vissuto in questi quattro mesi ha portato in me maggiore consapevolezza e motivazione a fare sempre meglio perché non si è mai davvero arrivati.

Ho capito che è il mestiere che voglio fare, avere un’ attività mia commerciale, e anche se ci sono momenti di stress e difficoltà qui ho imparato a gestirli .

Quest’esperienza è fondamentale per qualsiasi persona voglia intraprendere questo percorso lavorativo.