Quando sono arrivata a Bruxelles avevo delle conoscenze teoriche e molto generiche riguardanti alla progettazione europea; a oggi posso dire di aver approfondito tali conoscenze e di avere una buona base per aprire una mia società di consulenza nel settore dell’europrogettazione.

Devo dire che la mia esperienza lavorativa a Bruxelles non solo ha raggiunto le mie aspettative, ma le ha addirittura superate. Infatti, non credevo che lavorare presso un imprenditore come Riccardo mi potesse dare così tanto dal punto di vista sia professionale che personale. Oltre ad aver approfondito le mie conoscenze riguardanti la ricerca bandi, la scrittura e la gestione di progetti europei, ho anche acquisito skills quali l’organizzazione, la puntualità e la capacità di relazionarmi con le esigenze di vari tipi di clienti. Queste sono skills che sono certa saranno fondamentali in futuro per il successo della mia società.

Consiglierei certamente questa esperienza a un giovane imprenditore come me, in quanto ritengo sia un’opportunità imperdibile che l’Unione Europea offre a chi voglia realizzarsi professionalmente ma non abbia ancora tutte le skills necessarie per farlo.